A Travellerspoint blog

il decimo giorno 27-07-2010

il vino del pellegrino

sunny

Oggi giornata tranquilla , riposiamo un altro giorno ad astorga x fare passare la tendinite a fabio , visita della cattedrale e al museo poi ritorniamo all'ostello dove aspettiamo i pellegrini nuovi per fare un altra festa . questa sera cucino io , pasta al tonno e olive nere , fortemente apprezzataq da un francese e da una ragazza neo zelandese che mi chiedono addirittura il bis e tanto tanto vino del pellegrino per far dimenticare i dolori .... ore 23.00 tutti a letto ....

Posted by vellafkt 11:33 Archived in Spain Tagged foot Comments (0)

il nono giorno 26-07-2010

manca solo jerry cala' !!!

cambio di programma sveglia ore 9.00 colazione al bar e piccolo giro della citta' .... ore 12.30 autobus per astorga ... arrivati ada astorga cerchiamo a fatica , colpa il ginocchio di fabio , l'albergo municipale ... l'albergo municipale di astorga e tipo un villaggio vacanze con ben 195 posti letto (40 sono materassi a terra nella cappella ) che alla sera si trasforma in una grande festa del pellegrino ... grande tavolata di circa 30 persone di quasi tutte le razze ... con spaghettino aglio e olio cucinato dall'ingegnere cosentino che avevamo rincontrato dopo una settimana ... ore 22.00 gelato e poi tutti a dormire ... tutto sommato una giornata tranquilla , buonanotte !!!!

Posted by vellafkt 04:33 Archived in Spain Tagged foot Comments (0)

l'ottavo giorno 25-07-2010

james bond !!!

Ancora rincoglioniti del vino e del porco della sera prima ma soprattutto dal poco dormire ci mettiamo in cammino dopo aver fatto colazione alle 8.00 dopo circa 6 km circa 2 ore di cammino ci fermiamo per una pausa , fabio riparte piano piano prima di me io finisco di sistemare la borsa e riparto ... dopo circa 100 metri trovo fabio seduto su una sedia e una bella 98 enne che gli dice non ti preoccupare tra un po ti sentirai meglio ... gli era venuta una fitta al ginocchio e si era seduto a terra e la super vecchina vedendolo lo ha soccorso prontamente ... questa volta il ginocchio di fabio ha deciso di non ripartire ... una sua amica ci regale uno spray antinfiammatorio e in piu fabio prende anche un bustina di ibuprofene ... ma niente da fare , il dolore e' troppo forte sicche' decidiamo di farcela in autostop fino a leon , circa 13 km ... pollice in fuori , sara' per la mia brutta faccia o quella di fabio ma nessuno si ferma per 10 minuti , dopo un po quasi sconsolati , un uomo con una faccia sospetta si ferma , io gli spiego il problema e che dobbiamo arrivare a leon e lui dice che ci puo dare un passaggio ma che dobbiamo andare prima con lui a fare un servizio ... noi accettiamo il passaggio e dopo un po lui ci dice che e' della polizia in borghese , una specie di digos italiana ... ci mostra la sirena e ci porta in un posto sperduto di campagna dove scende a controllare dei silos dicendo che sono rubati , risale in macchina , 20 minuti non so dove nelle campagne e si ferma in un albergo abbandonato in mezzo alle campagne , scende e comincia ad alzare dei secchi , a guradare dietro le porte e sotto le sedie , sembra james bond , risale in macchina e ci dice che quello era un ex bordello e che lui stava cercando la chiave per entrare essendo sicuro che ci fosse ancora quache donna dentro ... altro giro di ricognizione e dopo un oretta ci porta finalmente all'albergue di leon ... una volta arrivati all'albergue , lasciamo i bagagli nella camerata e andiamo al pronto soccorso a fare una visita al ginocchio ... per fortuna solo una tendinite ... siringa di antinfiammatorio e due giorni di riposo ... sicche ci tocchera' stare in leon per due giorni ... vabbe un po di riposo sperando che non ci sia troppa festa ... ore 13.30 pasto domenicale con paella , orata e spigola .... dopo esserci riposato un paio d'ore usciamo a cercare una farmacia aperta , attraversando un parco incontriamo un gruppo di pellegrini che avevamo conosciuto il giorno prima , un gruppo composto da australiani , inglesi , scozzesi e irlandesi che ci invitano a bere con loro nel parco .... il resto non lo ricordo .... buonanotte !!!

Posted by vellafkt 06:41 Archived in Spain Tagged foot Comments (0)

il settimo giorno 24-07-2010

zio peppe e il porco in piazza !!!

sunny

40940_1586755954056_1390517500_1688378_756778_n

40940_1586755954056_1390517500_1688378_756778_n

41211_1586723793252_1390517500_1688240_3794353_n

41211_1586723793252_1390517500_1688240_3794353_n

Ore 7.30 partenza da burgo raniero , destinazione mansilla de la mulas . Dopo circa 2 ore di cammino vediamo il coreano litigare con la moglie e tornare indietro (aveva dimenticato gli occhiali ) dopo altre 2 ore arriviamo a reliegos piccolo paesino di 200 anime dove facciamo sosta per mangiare il solito panino con frittata di patate e una san miguel al bar di zio peppe .... zio peppe e' una delle persone piu strane che abbiamo incontrato ... somiglia un po a bin laden ma con il basco alla cheguevara , nel bar di zio peppe tutti i pellegrini che passano lasciano una scritta sul muro e calcolando che ne passano un centinaio al giorno e che il bar e' aperto da circa 30 anni fate un po voi i conti ... lo invito a sedersi con noi e a raccontarci qualche storia di qualche pellegrino e lui ci racconta la storia di un brasiliano che dice di aver incontrato un po di anni fa che stava facendo il cammino dal brasile con una macchina a pedali tipo flinstones e che portava con se un bambino cieco al quale aveva promesso di fargli girare il mondo ...verso le 13 decidiamo di ripartire ... ma dopo 500 metri il ginocchio di fabio si riblocca ... pausa fasciatura e ibuprofene e ripartiamo per mansilla de la mulas ... altre 2 ore di cammino e finalmente arriviamo all'albergue ... in paese troviamo gente vestita stile 700 , una festa medievale e al centro della piazza un grande grande porco che girava sul fuoco ... un po di festa qualche bicchiere di vino e verso mezzanotte a letto anche se per la strade la gente ha continuato a festeggiare fino le 6 ... come sanno fare la festa gli spagnoli ... buonanotte !!!

Posted by vellafkt 06:28 Archived in Spain Tagged foot Comments (0)

il sesto giorno 23-07-2010

con l'amatriciana vai a colpo sicuro !!!

25156_383060175871_569135871_4372665_6010837_n

25156_383060175871_569135871_4372665_6010837_n

40940_1586..85431_n.jpgore 6.30 dopo aver fatto colazione partiamo da sahagun , oggi una tappa abbastanza corta solo 24 km ... prima tappa belcianos del real camino piccolo paese di 505 persone dove ci fermiamo per mangiare il solito panino con la birra ... ore 12 ripartenza ... prossima tappa burgo ranero dove alloggeremo. tutto sommato camminiamo bene circa 4 km l'ora , i dolori sembrano attenuati , il ginocchio di fabio non si e' piu bloccato e la vescica si e' asciugata ... arrivati a burgo ranero subito cerchiamo l'albergue municipal domenico laffi , una simpatica signora di padova ci accoglie e subito ci mette a nostro agio e ci dice che l'albergue e' gratis cioe' con donativo . la sera grande cena internazionele con cucina italo/norvegesecon fabio e karl il norvegese a cucinare fabio con l'amatriciana e il norvegese con patate carne e mais ... in tavola sono presenti le seguenti nazioni italia , spagna , francia , korea del nord e in cucina australia , inghilterra , ungheria e irlanda .ore 22.00 ultima chiacchierata e di corsa a letto ....

Posted by vellafkt 09:07 Archived in Spain Tagged foot Comments (0)

(Entries 11 - 15 of 21) « Page 1 2 [3] 4 5 »